loading

I 10 cibi per la gravidanza

Secondo un detto popolare le donne in gravidanza devono «mangiare due volte», in realtà più che la quantità è la qualità il vero fattore determinante per una corretta alimentazione di ogni mamma.

Ci sono cibi che, meglio di altri, contengono le sostanze giuste che garantiscono il corretto sviluppo dei bebé e danno il giusto sostentamento alle loro mamme. Scoprili qui di seguito.

1. Frutta e verdura di stagione

È un consiglio che vale sempre: mangiare frutta e verdura di stagione e biologica è il caposaldo di un’alimentazione sana. Basta lavarla con cura, anche aggiungendo bicarbonato, e si può gustare senza problemi. Inoltre, un pezzetto di un frutto, per esempio la mela, prima di mangiare è un ottimo espediente per tamponare la nausea e per preparare l’organismo ad assimilare ciò che verrà introdotto con il pasto.

2. Cereali integrali

Non solo vitamine, acido folico, ferro e calcio; anche le fibre devono entrare nella perfetta dieta della gravidanza e per assicurarsi la loro assunzione basta consumare cereali integrali. Ce ne sono di tantissimi tipi, quindi sono perfetti per un’alimentazione variegata. Le fibre sono importanti perché aiutano a eliminare le scorie e a rallentare l’assorbimento degli zuccheri nel sangue.

3. Peperone

Se si cerca una super dose di vitamina C si può scegliere il peperone. La vitamina C è un ottimo supporto alla gravidanza sia perché contribuisce alla formazione dei tessuti del bambino sia perché aiuta l’assimilazione di ferro che deve essere introdotto costantemente per trovare il giusto sostentamento.

Basilico: ottimo cibo per la gravidanza

4. Erbe aromatiche

L’uso di erbe aromatiche è consigliato in gravidanza per ridurre la quantità di sale utilizzata come condimento. Ma non tutti gli aromi vanno bene, per esempio il pepe e la noce moscata sono da evitare per le loro proprietà irritanti, invece vanno benissimo l’aglio, il prezzemolo e il basilico.

5. Lenticchie

I legumi sono perfetti se consumati in un piatto unico insieme ai cereali per completare il fabbisogno proteico, più nello specifico, però sono le lenticchie a essere particolarmente indicate durante la gravidanza perché sono ricche di ferro, aiutano la funzione intestinale e poi… portano fortuna!

6. Broccolo, cavolo, spinaci, insalata verde

L’acido folico, la vitamina preferita dalle donne in gravidanza, si trova nei broccoli, nei cavoli e in altre verdure a foglia verde. È indispensabile per la formazione della colonna vertebrale del bambino, per la produzione dei globuli rossi e contribuisce a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, neoplasie e diabete mellito tipo II. Questi ortaggi contengono anche il betacarotene, precursore della vitamina A, in buona quantità che permette al bambino di crescere e svilupparsi meglio.

SCOPRI SUBITO: 5 motivi per consumare ortaggi a foglia verde

7. Albicocche secche

Buone, colorate e sane, le albicocche secche sono lo spuntino ideale perché sono ricche di potassio, un minerale essenziale per l’organismo umano. Nei primi tre mesi di gravidanza il vomito prolungato può ridurne la concentrazione. In questi casi mangiate qualche albicocca nel corso della giornata oppure aggiungetele alla macedonia, o consumatele a colazione con i fiocchi d’avena naturali. Acquistate quelle biologiche, prive di additivi.

8. Carne magra

Per fornire le proteine e il ferro necessari alla crescita del bimbo, la carne è da sempre l’alimento prescelto dalle future mamme. È comunque meglio scegliere la carne magra per limitare l’assunzione di grassi, soprattutto se certificata e a km 0 per avere la garanzia della sua massima qualità. È da abolire completamente il consumo di carne cruda per non rischiare di contrarre la toxoplasmosi.

Latte pastorizzato da assumere in gravidanza

9. Latte pastorizzato

Il latte è fondamentale in gravidanza per tre ottime ragioni: per l’aumento dell’apporto di calcio, per il contenuto di proteine ad alto valore biologico e per la ricchezza di calcio, fosforo, magnesio, vitamine A e D. Per evitare il batterio listeria è meglio optare per il latte pastorizzato e nel caso di intolleranze si può sempre preferire lo yogurt.

10. Uova

Le uova sono molto importanti in gravidanza perché sono ricche di proteine nobili, vitamine A, B1 e B2 e di sali minerali, come ferro, potassio, zolfo e magnesio. Ovviamente vanno consumate rigorosamente cotte e mai crude, per evitare il rischio di salmonellosi.

SCARICA SUBITO: Il piano settimanale per le future e neo-mamme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.