loading

Maggiorana anti-stress

Per scrollarsi di dosso l’inverno e poter proiettarsi nei mesi più caldi dell’anno, la maggiorana è l’erba aromatica giusta con il suo dolce aroma che inebria l’aria di orti e balconi nella bella stagione. 

 

Dopotutto, che la maggiorana abbia il caldo nel suo DNA, ce lo raccontano le sue origini. Infatti, la maggiorana cresce perenne nell’Africa settentrionale e nell’Asia centrale dove le temperature si mantengono miti e calde tutto l’anno. Con la bella stagione fiorisce anche in Italia, soprattutto nelle regioni meridionali dove è molto coltivata, così come l’origano, una pianta con cui la maggiorana condivide l’appartenenza al genere Origanum.  

 

La maggiorana però si distingue dall’origano perché ha un sapore deciso ma allo stesso tempo dolce. Per il suo aroma è spesso accomunata al timo, anche se è più profumata. Le sommità fiorite e le foglie della maggiorana di solito vengono raccolte e fatte essiccare in piccoli mazzetti che vengono poi appesi in ambienti all’ombra e ventilati: così preparata, la maggiorana sprigiona tutto il suo intenso aroma. 

 

Oltre che per il suo caratteristico profumo, la maggiorana è nota anche per le sue proprietà calmanti. In vista di un esame o di un impegno importante, la maggiorana è capace di alleviare stati di stress, ansia, nervosismo e insonnia grazie al suo effetto rilassante. Per beneficiare delle proprietà anti-stress della maggiorana si può scegliere di consumarla in infuso, filtrando un cucchiaino di maggiorana secca in acqua bollente, o si può scegliere l’olio essenziale che ha anche la capacità di lenire il mal di testa e far ritrovare la giusta concentrazione. 

 

Dolce e aromatica, la maggiorana è spesso impiegata in cucina per conferire un tocco speziato a qualsiasi pietanza. Fresca o essiccata, provate la maggiorana a crudo, cosicché conservi le sue qualità organolettiche. È ottima impiegata in insalate miste, piatti a base di verdura, carne o pesce, pizze o panini. Aggiungere un po’ di maggiorana al piatto aiuta la digestione anche dei cibi più pesanti. Nella tradizione gastronomica mediterranea, la maggiorana è spesso utilizzata per aromatizzare aceti, oli e anche liquori tipici. 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.