loading

Le zucchine: ottime per l’estate

Nome

Zucchine

Macro, micro e fitonutrienti

Ricchissime di acqua e con pochissime calorie (una porzione da 200 g ha solo 28 kcal), le zucchine rappresentano un ottimo alleato nelle giornate più calde nelle quali c’è necessità di reintegrare più liquidi. Tra le sostanze contenute nelle zucchine, sicuramente il potassio è tra quelle che emerge maggiormente: 210 mg ogni 100 g. Ridotto, rispetto ad altre verdure, il contenuto di fibre, ma non per questo meno importante, così come quello di vitamina C e folati.

Cosa fanno di buono per noi

Grazie al buon contenuto di potassio, le zucchine ci aiutano a controllare i livelli della pressione sanguigna, andando ad aumentare il rapporto tra potassio e sodio. Infatti, quando questo rapporto è più spostato verso il sodio (tipicamente per un eccesso di utilizzo del sale da cucina), ci esponiamo a un maggiore rischio di ipertensione e problemi cardiovascolari. Inoltre, questo importante minerale è indispensabile per il corretto funzionamento di cuore, muscoli e sistema nervoso.

Anche se presenti in ridotte concentrazioni, vitamina C e folati contribuiscono comunque alla nostra salute grazie all’azione antiossidante della prima e all’importante ruolo svolto dai folati nella formazione dei globuli rossi, sintesi del DNA.

Curiosità 

Le api amano particolarmente i fiori delle zucchine! Per la preparazione dei fiori di zucca, vanno raccolti solamente i fiori maschili, che hanno forma allargata a coppa e il pistillo all’interno.

*Articolo originale del 31/07/2012, aggiornato il 08/07/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.