loading

Meglio un uovo oggi… perché ricco di benefici!

Diffusissime, antichissime e così nutrienti da essere indiscutibilmente considerate uno dei cibi alla base della nostra alimentazione. Parliamo delle uova di gallina (meglio se biologiche e da allevamento all’aperto), fonte importantissima di proteine ad altissimo valore biologico e di grassi “buoni” insaturi (fosfolipidi contenuti nella lecitina), oltre che di colesterolo. Da sempre emblema di vita nuova e di rinascita, per il nostro organismo l’uovo vuol dire salute.

Origine delle uova

Un alimento universale e antico come l’uomo: apprezzate già dagli Egiziani, i Greci  consideravano le uova indispensabili per la dieta degli anziani. Famosa l’affermazione di Dante Alighieri che definì l’uovo con un pizzico di sale il miglior alimento al mondo!

Proprietà e benefici delle uova

L’uovo è una buona fonte di ferro e di calcio, ma ciò che di più prezioso fornisce questo alimento sono le proteine nobili complete. Ricco di colesterolo ma anche di grassi “buoni”,
l’uovo non “affatica” il fegato, come vorrebbe una credenza diffusa: al contrario, se cucinato alla coque, aiuta la sua corretta funzionalità. Nel tuorlo sono presenti tutte le vitamine, tra cui l’importantissima vitamina D, responsabile della crescita e della salute ossea, e le vitamine del gruppo B, indispensabili per il metabolismo energetico cellulare. Un consiglio per assumere al meglio le vitamine B12 e B9? Abbinate le uova agli asparagi, magari in una gustosa quiche.

Consigli per usare le uova in cucina

Al di là del largo impiego che trovano in cucina (pasta, prodotti da forno, dolci ecc.), le uova sono ottime anche consumate da sole e possono essere cotte in molteplici modi: alla coque, sode, all’occhio di bue, in camicia, strapazzate. Dal punto di vista nutrizionale il miglior modo di consumare l’uovo è alla coque o in camicia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.