loading

La tavola del Natale romantico

Per l’apparecchiatura della sua tavola romantica, Rossella Venezia ha scelto uno stile curato ma informale. Non troppe posate né troppi piatti, non un centrotavola unico ma un tema portante diffuso, quello del tono su tono e dei rami di abete.

E poi luci, candele, stelline scintillanti come piccoli fuochi d’artificio: la tavola delle Feste è fatta di punti luce e di riflessi, come quelli delle piccole sfere decorative rubate all’albero di Natale, per esempio, o di un nastro di raso, dei brillantini o di un foglio di carta dorata con cui sono stati fatti i pacchetti.

Accanto alle luci e alle superfici satinate ci sono poi gli elementi ruvidi e materici. Un pezzo di spago, la corteccia di tronco di legno, le pigne e i rami di abete.

Stoffe grezze o molto semplici a tinta unita, decorazioni tono su tono che lasciano parlare i riflessi, un portatovagliolo che fa da segnaposto o da biglietto di auguri realizzato con cura e che richiama la natura.

L’amore in fondo è proprio così: brilla anche da grezzo.

Scopri le ricette del menu romantico preparato da Rossella Venezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.