loading

La prugna

Benefici delle prugne

Sono antiossidanti naturali, un elisir antinvecchiamento. Hanno proprietà depurative e lassative. Energetiche e tonificanti, ideali per gli sportivi, anche contro i crampi muscolari per la presenza di potassio. Sono preziose alleate per le donne in menopausa, in quanto prevengono l’osteoporosi.

 

Come si presentano

Si trovano fresche in estate, che è la stagione di raccolta. Attenzione a non acquistarle troppo acerbe perché, una volta staccate dalla pianta, maturano a fatica. La buccia deve essere liscia e compatta, soda al tatto. Oppure si trovano le prugne secche, che mantengono e concentrano tutte le proprietà, attenzione soltanto al maggior apporto calorico!

 

Preparazione

Quelle fresche si gustano al naturale come frutta, anche nelle macedonie e nei frullati, ma si possono abbinare a piatti salati, specialmente alle carni in sfiziosi agrodolci. Buonissima e facile da preparare è la composta, che si conserva sottovuoto come le marmellate ma non ha zuccheri aggiunti, un concentrato di salute.

 

Curiosità

Prugne come materia letteraria? Quasi! Si intitola “La ballata delle prugne secche” il divertente libro della blogger Pulsatilla che ironizza sulla vita degli adolescenti di oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.