loading

Un sano equilibrio emotivo

Rispetto al passato, oggi le donne raggiungono la menopausa vivendo ritmi di vita molto frenetici

 

Le priorità familiari, l’educazione dei figli, spesso ancora in età adolescenziale, il lavoro e l’attuale crisi economica lasciano poco tempo libero per rilassarsi, liberare la mente, ascoltare le proprie emozioni e soddisfare al momento opportuno i bisogni dell’organismo. In un momento delicato come quello della menopausa, in cui le donne dovrebbero rallentare i ritmi e modificare lo stile di vita adeguandolo ai cambiamenti fisici e psichici che caratterizzano questo periodo, sembra avvenire l’esatto contrario. Eppure con un po’ di forza di volontà e di autocontrollo, ogni donna può trovare il tempo e il modo di fermarsi un attimo per riflettere e riorganizzarsi.

 

Il primo passo per vivere consapevolmente la menopausa e attuare i cambiamenti necessari per preservare la salute è quello di trovare un buon equilibrio emotivo

 

Avere un buon equilibrio emotivo significa semplicemente riuscire a gestire i problemi della vita quotidiana con la giusta calma e una buona lucidità mentale. Non è sempre facile, ma vale la pena provare. Le emozioni negative, come la collera, l’ansia, la tristezza, se protratte per lungo tempo possono indebolire il sistema immunitario esponendovi maggiormente al rischio di malattie. Inoltre lo stress e la tensione possono aggravare ulteriormente la situazione e facilitare lo sviluppo di malattie cardiovascolari.

 

Vale la pena, quindi, cercare di trovare il tempo per rilassare totalmente la mente e riorganizzare le diverse priorità gestendo gli impegni in modo più sereno.

 

Uno stratagemma molto utile è quello di trasformare la propria cucina in un’oasi di pace e di piacere. Il cucinare potrebbe essere un buon modo per prendersi cura di se stesse e della propria famiglia e, nello stesso tempo, ascoltare le proprie emozioni e manifestarle in modo appropriato. 

 

Vi invitiamo a farlo realizzando la ricetta che vi proporremo nei prossimi giorni, ricordandovi di essere indulgenti con voi stesse e di chiedere aiuto nei momenti del bisogno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.