loading

Testa a testa…anzi zucca a zucca!

Autunno, tempo di Halloween, la zucca è protagonista. Non solo in tavola: la zucca è squisita ed adatta a molte ricette, ed è protagonista anche  di competizioni a livello mondiale!

Esiste un vero e proprio mondo di appassionati che coltivano questo ortaggio nel proprio orto e che si mettono in competizione per produrre la zucca più grande.

Tra le varie gare la più importante è quella che si svolge ogni anno in Germania nel magnifico parco del castello Ludwigsburg. Ad organizzarla è l’Associazione EGVGA (European Giant Vegetable Growers Association).  Pensate che all’ultima competizione nel 2010 la zucca più grande, coltivata in Germania, pesava 661 Kg: un vero e proprio ‘guiness’!

Sono ammesse alla gara tutte le zucche: lunghe, strette, verdi, gialle, arancioni, lisce, rugose, costolute, bitorzolute, rotonde… e chi più ne ha più ne metta perché di varietà di Cucurbitacee, la famiglia delle zucche, ne esistono 90 generi e 900 specie.

Tra queste alcune varietà si prestano all’uso alimentare, altre per usi diversi, tra cui quello ornamentale, ma non solo. Le zucche della specie Cucurbita Lagenaria, con la loro buccia durissima, venivano in passato utilizzate come contenitori, borracce ed imbuti. Da qui il nome “zucca da vino”.

In Africa invece le zucche vengono scavate e poi usate come pipe ad acqua, oppure dalle zucche piccole si ricavano mestoli e cucchiai per la cucina.

Dopo avervi proposto alcune ricette da fare con la zucca, noi di Casadivita vogliamo suggerirvi un utilizzo diverso dai soliti: la “zucca-zuppiera”!

 

Zucca zuppiera

Prendete una zucca rotonda, dal diametro almeno di 30 cm e bella matura. Lavatela, lucidatela esternamente e recidete la parte superiore (calotta) che vi servirà come coperchio della zuppiera.. Infornate a 180° per 30 minuti circa e una volta tolta dal forno svuotatela completamente dalla polpa, evitando di forarla. La zuppiera così ottenuta vi servirà come contenitore scenografico per portare sulla vostra tavola per esempio un bel risotto di zucca mantecato allo stracchino o una crema di zucca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.