loading

Sezione di un chicco di grano

Il chicco di frumento integrale è composto da diversi strati. Quello più esterno è rappresentato dalla crusca, costituita principalmente da cellulosa e composta da una parte interna pigmentata e da una parte esterna contenente sali minerali. La crusca è la parte fibrosa e racchiude una discreta quantità di vitamine del gruppo B.

In essa si possono distinguere tre strati: pericarpo, tegumento e strato aleuronico che nel cereale raffinato giungono integri sino a noi, mentre nelle varie lavorazioni per ottenere le farine vengono persi. La crusca non è digeribile e quindi viene eliminata inalterata con le feci.

Segue una membrana di cellule epiteliali che racchiude l’endosperma. Quest’ultimo è formato da un reticolo di cellulosa in cui sono carenti le vitamine e i sali minerali ma è ricco di amido e in quantità minore di proteine dal cui impasto si forma il glutine.

Alla base del nucleo si trova il germe o embrione che è formato da un gran numero di enzimi, due importanti proteine, vitamine del gruppo B, sostanze antiossidanti, sali minerali e un olio molto ricco di vitamina E. Il germe di grano è venduto in scaglie e si può aggiungere crudo nelle zuppe e nello yogurt.

Ora che avete appreso le diverse parti di un chicco di grano, mettetevi alla prova con il pdf della scheda da compilare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.