loading

Vitello al forno con succo di melagrana

  • Persone 4
  • Preparazione 35'
  • Difficoltà    
  • Costo    

La melagrana è una delle fonti più importanti di vitamina C, B6, potassio e polifenoli. Tra questi ultimi spiccano le antocianine (presenti anche nei mirtilli e nella buccia dell’uva nera), e i tannini, potenti antiossidanti che contribuiscono a tenere sotto controllo i radicali liberi, i principali responsabili dell’invecchiamento cellulare. In questa ricetta la melagrana protegge la mucosa intestinale da eventuali infiammazioni causate dal consumo di carni bovine, come quella di vitello.

Ingredienti

800 g di sottofesa di vitello o arrosto di vitello
2 melagrane
1 carota Passo dopo Passo Despar
1 gamba di sedano
1 cipolla Passo dopo Passo Despar
1 bicchiere di vino bianco secco
olio extravergine di oliva Despar Premium
salvia, rosmarino, alloro
sale e pepe Despar

Procedimento

1. Ricavare i semi dalle due melagrane e schiacciarli bene in un mortaio o in un pestello.
2. Filtrare il succo ottenuto in modo da eliminare ogni traccia di seme. Conservare in frigorifero il succo.
3. Iniziare la preparazione del fondo di cottura per il vitello. Mondare la carota, il sedano e la cipolla. Tagliare tutto in modo grossolano, mettendolo poi in una pentola abbastanza larga da poter contenere comodamente l’arrosto. Aggiungere quattro cucchiai di olio extravergine d’oliva e far appassire per qualche minuto. Le verdure dovranno rimanere croccanti e sode.
4. A cottura ultimata, levarle dalla pentola, tenerle da parte e adagiarvi sopra la sottofesa di vitello. Insaporire con sale, pepe, salvia, rosmarino e alloro, e far rosolare la carne da tutti i lati, rigirandola con cura.
5. Una volta che la carne è ben rosolata, aggiungere le verdure, sfumare con un bicchiere di vino bianco secco e lasciare evaporare a fiamma vivace. Abbassare quindi la fiamma e proseguire la cottura per circa un’ora.
6. Tenere un pentolino con dell’acqua in bollore e, qualora l’arrosto si secchi troppo, aggiungerne qualche mestolo.
7. Trascorso il tempo di cottura, trasferire la carne su un piatto coperto, in modo che rimanga calda, ed eliminare dalla pentola anche le verdure, facendo attenzione a non romperle in quanto possono essere servite come contorno.
8. Aggiungere il succo ottenuto dalle melagrane al fondo di cottura. Far cuocere a fuoco medio per circa cinque minuti e unirlo alla carne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.