loading

Uova al pomodoro mediorientali

  • Persone 4
  • Preparazione 30'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Farai un salto in Algeria e in Tunisia appena assaggerai la tipica Shakshuka, un piatto che si è imposto anche nella cucina israeliana con tutto il suo carico aromatico dato dalla paprika, dal peperoncino e dai pomodori.

 

Procedimento    

1. Scalda l’olio a fuoco piuttosto elevato (senza raggiungere il punto di fumo) in una padella dai bordi alti e fai imbiondire la cipolla tritata.
2. Aggiungi l’aglio, il peperoncino e la paprika e fai andare il tutto per un paio di minuti, in modo che le spezie diventino fragranti.
3. A questo punto, aggiungi i pomodori tagliati a pezzi, la polpa di pomodoro, il peperone
a listarelle e l’harissa.
4. Cuoci fino a che le verdure non si siano intenerite, mescolando di tanto in tanto. Sala e pepa a piacere.
5. Rompi le uova una a una in una ciotola. Forma una sorta di cavità nella salsa di pomodoro e fai scivolare l’uovo dentro. Ripeti con tutte le uova, facendo in modo di mantenere un po’ di spazio tra l’una e l’altra.
6. Fai cuocere le uova a fiamma medio-bassa fino a che non sono diventate opache in superficie, ma senza far rapprendere troppo il tuorlo, che dovrà rimanere molto morbido. Sala e pepa anche le uova.
7. Appena prima di portare in tavola la Shakshuka, sbriciola sopra della feta e guarnisci con il prezzemolo tritato grossolanamente. Servi a piacere con pane integrale tostato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.