loading

Timballo di riso e verdure

  • Persone 4
  • Preparazione 50'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Il timballo di riso è un vero classico della cucina italiana. Deriva dalla parola spagnola atabal, a sua volta di origine araba, che indica un antico strumento a percussione la cui forma ricordava quella dell’utensile da cucina usato per preparare gli sformati e che, per questo, veniva chiamato in italiano taballo o timballo. Può essere di pasta, carne, verdure o riso come nel caso di questa ricetta.

Ingredienti
(per una tortiera da 18/20 cm di diametro)

250 g di riso
2 zucchine medie
2 carote
1 gambo di sedano
5 uova
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
mezza cipolla
olio extravergine di oliva
prezzemolo
sale e pepe

Procedimento

1. Cuocere il riso in una pentola con acqua leggermente salata, seguendo il tempo di cottura indicato sulla confezione.
2. Scolare e condire con un filo di olio d’oliva e un po’ di prezzemolo.
3. In una padella soffriggere la carota, il sedano, la cipolla e aggiungere a seguire le zucchine tagliate a rondelle, un filo di olio e un po’ d’acqua. Quando le verdure risulteranno ben cotte, regolare di sale e pepe.
4. In una ciotola sbattere le uova col sale, il pepe e un cucchiaio di parmigiano grattugiato.
5. Aggiungere il riso e le verdure e cuocere il composto in una tortiera unta di olio in
forno preriscaldato a 180° C per 30 minuti.

  1. Ciao Daniela! I 50 minuti indicati riguardano il tempo totale di preparazione della ricetta. Come indicato nel primo punto del procedimento, il riso va cotto normalmente come indicato sulla confezione.

  2. Ciao Stefania! Per timballi o sformatini in forno, più che una cottura vera e propria, avviene una sorta di essiccamento dell’amido contenuto nel riso che permette di mantenere la classica forma. Quindi è necessario portare a cottura il riso per un adeguato rilascio di amido. Al centro il timballo risulterà sempre più cotto, in quanto l’umidità sarà maggiore, ma è una cosa del tutto normale che rende questa preparazione unica nel suo genere 🙂

  3. Ciao, io tolgo il riso 6/7 minuti prima e mescolo tutti gli ingredienti a crudo, senza uova, per poi metterli in forno per 50 min per non cuocerli due volte e il risultato è comunque ottimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.