loading

Tagliatelle integrali con piselli, fiori di zucca e asparagi

  • Persone 4
  • Preparazione 20'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Una rondine non fa primavera, ma i piselli freschi, i fiori di zucca e gli asparagi, sì, eccome! Gusta questi begli ortaggi colorati nel condimento delle tagliatelle integrali proposte in questo primo piatto. Un’idea semplice ma che ti permette anche di mettere le mani in pasta, letteralmente. Prenditi il tempo per preparare le tagliatelle e riscopri, così, il piacere di quei piccoli gesti di “una volta” che danno vita alla genuinità della pasta fatta in casa.

 
Procedimento
1. In una spianatoia unisci le farine formando la classica fontana, aggiungi le uova (precedentemente sbattute) e l’olio. Impasta per 5 minuti. Premi l’impasto ottenuto con un dito: se lascia un’impronta e non si attacca al dito, significa che è pronto. Se la sfoglia invece risulta appiccicosa, impasta ancora aggiungendo farina, poca alla volta, fino a raggiungere la corretta consistenza.
2. Dividi la sfoglia in due parti, avvolgile nella pellicola e lascia riposare in frigo per almeno 30 minuti.
3. Trascorso il tempo, infarina la spianatoia e con il matterello conferisci una forma rettangolare al primo impasto. Continua a stendere la sfoglia infarinandola e rigirandola. Esegui lo stesso procedimento con il rimanente impasto. Infarina abbondantemente le sfoglie ottenute e arrotolale su loro stesse. Tagliale della misura desiderata (1 cm di larghezza circa) e stendi le tagliatelle ottenute.
4. Forma dei nidi e tieni da parte ad asciugare.
5. Prepara il sugo: taglia le punte di asparago. Trita lo scalogno e lascialo appassire in padella con un filo d’olio e un mestolino di acqua. Aggiungi gli asparagi, i piselli e i fiori di zucca privati dei pistilli, lavati e tritati. Cuoci a fuoco lento per una decina di minuti aggiungendo una grattata di pepe e qualche cucchiaio di acqua. Al termine insaporisci con del gomasio e mescola bene.
6. Cuoci la pasta fresca in abbondante acqua leggermente salata e al termine fai saltare nel sugo per un minuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.