loading

Spiedini di pollo e uva nera

  • Persone 4
  • Preparazione 35'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Uno degli “ingredienti” principe di questa ricetta è il resveratrolo, un potente antiossidante presente nella buccia dell’uva nera. Una delle sue proprietà è quella di ostacolare l’ossidazione delle LDL, il colesterolo “cattivo”. Abbinata al petto di pollo, un taglio di carne tra i più magri, l’uva nera contribuisce a tenere sotto controllo la concentrazione del colesterolo nel sangue, aiutando a prevenire le malattie cardiovascolari.

Nell’uva nera il resveratrolo agisce in sinergia con i flavonoidi, i protagonisti della seconda puntata di Food Quiz.

Ingredienti
(per 8 spiedini)

400 g di petto di pollo Passo dopo Passo Despar (foto 1)
400 g di uva nera
1/2 bicchiere di vino bianco secco
2 cucchiai di olio extravergine di oliva D.O.P. Garda Orientale Despar Premium (foto 2)
rosmarino, timo e peperoncino
sale marino iodato fino Despar (foto 3)
pepe nero macinato Despar (foto 4)

Procedimento

1. Lavare e asciugare bene l’uva.
2. Tagliare il petto di pollo a cubetti e infilzarlo negli spiedini alternando un pezzo di carne a un acino d’uva.
3. Far cuocere in una padella gli spiedini con l’olio extravergine di oliva, sfumare con il vino, e aggiustare di sale e pepe.
4. Trascorsi 10 minuti girare gli spiedini e proseguire la cottura per altri 10 minuti.
5. Adagiare gli spiedini su una pirofila e spolverare con un trito di erbe aromatiche (rosmarino, timo e peperoncino). Infornare quindi a 180°C per 3/4 minuti e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.