loading

Sgombro al pesto di fagiolini e sedano

  • Persone 12
  • Preparazione 15'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Tutti a pensare al primo, al secondo e al dolce, ma mai nessuno che abbia un po’ di riguardo per l’antipasto. Ammettilo, anche tu, in occasione di pranzi e cene con amici o parenti, trascuri l’antipasto che diventa semplicemente un insieme di salatini già pronti.
 
Oggi, la musica cambia: l’antipasto diventa saporito e sano, pur rimanendo veloce e facile da preparare. Come? Con questa ricetta: il gusto intenso dello sgombro, che, tra l’altro, è una miniera di omega-3, è abbinato a un fresco pesto di fagiolini, sedano, basilico e mandorle.
 
Lunga vita all’antipasto!

 
Procedimento
1. Dividi a metà nel senso della lunghezza i filetti di sgombro. Avvolgili su se stessi in modo da ottenere dei turbanti; posizionali con i pomodorini su una teglia foderata di carta da forno. Cospargi con un filo d’olio e inforna a 150°C per 10 minuti.
2. Per il pesto trita al coltello i fagiolini, precedentemente cotti a vapore (circa 15 minuti), il sedano, il basilico, le mandorle e 4 cucchiai di olio.
3. Una volta cotto lo sgombro, adagia sopra ogni turbante del pesto, un pomodorino appassito e del gomasio alle alghe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *