loading

Filetti di triglia al timo con crema di lenticchie

  • Persone 4
  • Preparazione 15'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Ingredienti 

2 triglie grandi sfilettate

100 g di lenticchie precotte

1 bicchiere di vino bianco

1 spicchio d’aglio

1 mazzetto di timo

mandorle a lamelle

sedano, carote e cipolla tritate

 

 

Procedimento

Sgocciolare le lenticchie, soffriggere con poco olio metà delle verdure tritate con lo spicchio d’aglio e una presa di timo. Aggiungere le lenticchie e lasciarle insaporire per cinque minuti. Frullarle fino ad ottenere una crema, aggiungendo dell’acqua qualora servisse, e aggiustare di sale e pepe.

A questo punto, in una padella antiaderente, mettere poco olio e lasciare appassire l’altra metà di verdure, aggiungere i filetti di triglia, il timo e sfumare con il vino bianco. Cuocere da entrambi i lati aggiungendo sale e pepe: basteranno cinque minuti vista la delicatezza dalla triglia. Servire i filetti adagiati sopra alla crema di lenticchie e cospargere le mandorle a lamelle. 

Le triglie sono tra i pesci dell’autunno  più ricchi di acidi grassi omega-3. Queste sostanze sono fondamentali per l’elasticità della membrana cellulare, l’involucro che riveste le nostre cellule e dal quale transitano le sostanze nutritive (dall’esterno all’interno) e i materiali di scarto del metabolismo cellulare (in senso opposto). Se le membrane perdono elasticità possono danneggiarsi o rompersi causando così la “morte prematura” della cellula.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.