loading

Polpettine speziate di lenticchie e ceci con crosta al sesamo

  • Persone 4
  • Preparazione 35'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Se desideri migliorare la tua alimentazione, comincia a introdurre sempre più lenticchie, ceci e altri legumi nella tua dieta. Come? Prova pian piano con ricette semplici, come queste invitanti polpette che, tra l’altro, offrono un altro prezioso insegnamento di sana alimentazione: saper usare in modo sapiente le spezie per ridurre la quantità di sale.

Ingredienti

Per le polpette:
150 g di lenticchie rosse decorticate
240 g di ceci precotti sgocciolati
1 mazzetto di prezzemolo fresco
3 spicchi d’aglio
1 piccola cipolla rossa
1 pizzico di peperoncino in polvere
2 cucchiai di tahina (crema di semi di sesamo)
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaino di semi di cumino Despar
1 cucchiaino di coriandolo macinato
da 1 a 3 cucchiai di farina di ceci (o farina integrale)
mezzo cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di sale marino fino
olio extra vergine di oliva per spennellare
semi di sesamo per guarnire
sale e pepe

Per la salsa allo yogurt:
1 vasetto di yogurt bianco naturale
2 cucchiai di tahina (crema di semi di sesamo)
il succo di 1 limone non trattato
1 spicchio d’aglio grattugiato
un pizzico di cumino in polvere
sale e pepe
misticanza per servire

Procedimento

1. La sera prima metti le lenticchie in ammollo in abbondante acqua fredda.
2. Il giorno successivo sciacquale bene sotto acqua corrente e rimuovi eventuali impurità, quindi lasciale sgocciolare per una decina di minuti in un colino.
3. Metti le lenticchie insieme con i ceci sgocciolati in un frullatore e riducili in una poltiglia grossolana.
4. Aggiungi l’aglio sbucciato e tritato finemente, la cipolla sminuzzata, il peperoncino, il coriandolo e il cumino. Frulla ancora una volta per amalgamare il tutto.
5. Aggiungi il prezzemolo tritato, la tahina, l’olio e un pizzico di sale e fai andare nel frullatore fino a che non otterrai un composto omogeneo ma non troppo liscio. Infine, incorpora il bicarbonato e la farina, un cucchiaio alla volta, fino a che il composto non diventa sodo e plasmabile, rimanendo ancora leggermente appiccicoso.
6. Trasferisci questo composto in una ciotola, copri con della pellicola e lascia riposare
in frigo per mezz’ora. Nel frattempo, accendi il forno a 180°C.
7. Prepara la salsa di accompagnamento sbattendo lo yogurt con il succo di limone e la tahina fino a che questa non si sia sciolta. La salsa dovrà essere leggera, liscia e senza
grumi.
8. Incorpora l’aglio grattugiato e condisci con il cumino e un pizzico di sale. Tieni da parte fino al momento di servire.
9. Togli dal frigo il composto delle polpette. Forma delle palline grandi come una prugna lavorando il composto tra i palmi delle mani.
10. Spennellale delicatamente con poco olio su tutta la superficie, quindi arrotolale in un piatto dove avrai messo i semi di sesamo e premi leggermente in modo che aderiscano alla superficie.
11. Adagiale infine su una leccarda coperta con della carta da forno e inforna per circa 20 minuti. Le polpette dovranno essere appena dorate all’esterno ma ancora morbide dentro.
12. Una volta pronte, estraele dal forno e servile subito, insieme a un pugno di misticanza e alla salsa allo yogurt.

Si ringrazia Valeria Necchio per il testo e la foto della ricetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.