loading

Cicoria ripassata con hummus di fave

  • Persone 4
  • Preparazione 35'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Ecco un piatto tipico del Sud Italia, soprattutto della Puglia, che racchiude tanto gusto e salute.

La cicoria è un’erba amara ricca di fibre vegetali, tra cui l’inulina che stimola il fegato e favorisce il funzionamento della cistifellea regolando l’assorbimento del colesterolo nel sangue.

È noto l’effetto ipocolesterolemizzante dei legumi e in questa ricetta sono rappresentati dalle fave: ricche di elementi nutritivi, possiamo trovarle fresche in primavera oppure secche tutto l’anno.

Ingredienti

Per l’hummus di fave
100 g di fave secche
1 cucchiaio di tahin (crema di sesamo)
1 spicchio d’aglio
succo di mezzo limone
sale e pepe
olio extra vergine di oliva
sesamo

Per la cicoria
400 g di cicoria
olio extra vergine di oliva
peperoncino q.b.
sale
1 spicchio d’aglio

Procedimento
1. Lessa le fave in abbondante acqua con un pizzico di sale. Una volta cotte, scolale e lasciale raffreddare.
2. In un contenitore alto e stretto, metti tutti gli ingredienti e frulla in crema utilizzando un frullatore ad immersione.
3. Monda la cicoria eliminando la parte finale dei gambi, lavala e lessala per 5-6 minuti in abbondante acqua bollente.
4. Scolala e ripassa in padella con olio, lo spicchio d’aglio intero schiacciato e un peperoncino fresco tagliato a pezzettini cuocendola per circa 15 minuti.
5. Servila calda con il purè di fave speziato guarnito con qualche seme di sesamo.

PER APPROFONDIRE: Il colesterolo, cos’è e come combatterlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.