loading

Gallinella all’acqua pazza al profumo di Santoreggia

  • Persone 4
  • Preparazione 10'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Ingredienti

 

2 gallinelle da 200/300 g

400 g pomodorini ciliegini

2 spicchi d’aglio

Peperoncino rosso piccante

Prezzemolo tritato (1 cucchiaio)

Mezzo bicchiere di vino bianco secco

Olio d’oliva extravergine

Sale

Sedano tritato

Santoreggia tritata (1 cucchiaio)

Alloro

 

 

Procedimento

 

Squamare, togliere le teste, sviscerare e lavare bene le gallinelle. Preparare il fumetto di pesce in un pentolino con mezzo litro di acqua e far bollire per 30 minuti  le teste, mezza costa di sedano, un rametto di prezzemolo, una foglia di alloro, mezzo cucchiaino di sale; filtrare il brodo con un colino.

In un tegame, con i bordi alti e abbastanza capiente, far rosolare nell’olio gli spicchi d’aglio, una volta rosolati levarli dal tegame e aggiungere i pomodorini tagliati a metà, il prezzemolo sminuzzato e la santoreggia tritata e mescolare bene soffriggendo a fuoco medio per un minuto. Aggiungere il fumetto, il vino bianco secco, il peperoncino rosso piccante tagliato a pezzetti e poco sale.

A questo punto, quando inizia a sobbollire il sugo, aggiungere le gallinelle e lasciar cuocere 20 minuti a fuoco basso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.