loading

Rana pescatrice con salsa alle pere, rapa rossa e aceto balsamico

  • Persone 4
  • Preparazione 25'
  • Difficoltà    
  • Costo    

L’acidità dell’aceto e i grassi dello yogurt contribuiscono ad abbassare l’indice glicemico della salsa preparata con le pere e la rapa rossa, due alimenti che contengono carboidrati a rapido assorbimento. Lo zenzero fresco facilita la digestione e aiuta a prevenire le malattie tipiche dell’inverno, come raffreddori, mal di gola e influenza.

Vi spaventa la pulizia della rana pescatrice? Nessun problema! Basta seguire i consigli dello chef Stefano Polato e il gioco è fatto.

 

Procedimento
1. Far rosolare in pentola antiaderente con un filo d’olio la rana pescatrice (scoprite come pulirla grazie ai consigli dello chef) insieme allo zenzero e allo spicchio di aglio intero, aggiustare di sale e pepe e lasciar cuocere per circa 10 minuti.
2. Nel frattempo preparare la salsa, quindi, sbucciare le pere e grattugiarle.
3. Frullare la rapa rossa con poca acqua, unirla alle pere grattugiate e aggiungere l’aceto balsamico.
4. Una volta cotta la rana pescatrice, versare la salsa sul piatto, appoggiarvi le fettine di pesce e macchiare con lo yogurt greco. Decorare con il dragoncello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.