loading

Piatto unico: spaghetti di cetrioli e pomodorini, tonno alle nocciole, riso integrale

  • Persone 1
  • Preparazione 15'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Questa è un’idea pensata per aiutarti a ottimizzare il tuo tempo in vista dei tuoi impegni settimanali. È la bellezza del piatto unico!
 
“Non mi fregate, vedo che in questa ricetta c’è del riso integrale e so che ci mette almeno 40 minuti a cuocere. Altroché risparmiare tempo!”. Se hai pensato così, è vero; non ti nascondiamo che in questa ricetta c’è del riso integrale che o metti in ammollo per diverse ore per cuocerlo poi come il riso “normale” oppure lo cuoci direttamente ma, in questo caso, la cottura supera la mezz’ora abbondante.
 
Dov’è il trucco? La soluzione è semplice quanto banale: lo prepari prima e non solo per la porzione che ti serve per questo piatto unico ma, già che ci sei, ne prepari in abbondanza per due, tre, quattro piatti unici della tua settimana. Magari puoi occupartene nel weekend, metti l’acqua sul fuoco e ci butti dentro tutto il riso integrale che vorrai consumare nei tuoi piatti unici dei giorni seguenti. Una volta cotto, puoi conservare il riso in un comodo contenitore per alimenti in frigorifero così potrai riutilizzarlo, condendolo ogni volta in modo diverso, quando ti serve.
 

PER APPROFONDIRE: 10 modi per preparare il riso integrale

 
E poi, appunto perché il riso integrale ci mette qualche minuto in più a cuocersi, puoi impiegare quel tempo facendo qualcos’altro in contemporanea ☺

 
Procedimento
1. Sciacqua il riso sotto acqua fredda corrente, quindi lessalo in abbondante acqua leggermente salata per il tempo indicato sulla confezione. Scolalo al dente, sgranalo con la forchetta e condiscilo con un cucchiaio di olio, i capperi dissalati e tritati, il prezzemolo tritato, un pizzico di peperoncino dolce e le olive tagliate a rondelle.
2. Condisci il tonno con le nocciole tritate e le foglie di timo limone.
3. Monda i pomodorini e i cetrioli, dividi a metà i primi e riduci i secondi in spaghetti con l’apposito attrezzo. Condisci le verdure con un cucchiaio di olio, l’aceto di mele, i semi di sesamo e le foglie di menta tritate e le foglie di basilico.
4. Servi gli spaghetti di cetrioli con il tonno e il riso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.