loading

Mini-lasagne con radicchio e formaggio caprino

  • Persone 6
  • Preparazione 50'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Un piatto ricco di grassi che può essere gustato a pranzo e bilanciato con una piacevole attività fisica pomeridiana o con uno spuntino pomeridiano a base di frutta (una mela o una pera con la buccia ad esempio) e una cena più leggera a base di pesce, verdure cotte o crude e una fetta di pane integrale di farro o segale. 

Ingredienti

1 confezione di Pane Carasau Despar Premium
olio extravergine di oliva Bio,logico Despar
500 g di radicchio rosso di Treviso
200 ml di panna vegetale
125 g di mozzarella
300 g di formaggio caprino
6 cucchiai di formaggio Grana Padano grattugiato
2 cucchiaini di zucchero
1 bicchiere di latte parzialmente scremato

Procedimento

1. Lavare il radicchio e tagliarlo a piccoli pezzetti. Farlo appassire in una padella con 3 cucchiai di olio, aggiungendo a metà cottura 2 cucchiaini di zucchero, che aiuteranno a togliere parte della nota amarognola del radicchio. Lasciare raffreddare.
2. Spezzettare il pane carasau ed iniziare a stenderlo in una pirofila per formare gli strati. Bagnarlo delicatamente con il latte, quindi nell’ordine disporre il radicchio, dei ciuffetti di panna, qualche tocchetto di mozzarella e i pezzetti di formaggio caprino. Spolverare con il Grana Padano.
3. Comporre tutti gli strati allo stesso modo: il pane carasau è molto più fine e leggero di una classica sfoglia di pasta, quindi potete anche comporre senza paura qualche strato in più del solito! Infornare a 180 °C per 40 minuti circa.

Se lo preferite, potete sostituire la panna vegetale da cucina con dello stracchino: questi ingredienti sono utilizzati per creare una cremina morbida nei diversi strati che sostituisce la classica besciamella.

La ricetta e la foto di queste mini-lasagne sono state realizzate da Silvia Allegri, copywriter e fotografa freelance: ammirate gli altri suoi scatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.