loading

Lasagna cacio e pepe ai carciofi con granella di pistacchi

  • Persone 4
  • Preparazione 10'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Qual è il primo piatto che conquista anche i palati più difficili? Le lasagne! Provale in versione vegetariana con carciofi e granella di pistacchi per un abbinamento saporito e alternativo.

Procedimento

1. Trita finemente la cipolla e tienila da parte. Pulisci anche i carciofi eliminando le punte e le foglie esterne più dure, quindi tagliali a metà ed elimina la barba interna. Tagliali infine a fettine sottili. Pela i gambi e affettali a rondelle.
2. In una padella abbastanza capiente, scalda due cucchiai di olio, e una volta caldo, aggiungi la cipolla. Falla appassire a fuoco basso, quindi unisci anche i carciofi. Rosolali per un paio di minuti, poi sfumali col vino. Lascia che evapori, quindi sala e pepa. Copri e fai cuocere fino a che non diventano teneri (circa 10 minuti). Togli dal fuoco e tieni da parte.
3. Nel frattempo prepara la besciamella: inizia portando la bevanda di riso a bollore in un pentolino. Scalda anche l’olio a fiamma medio-bassa, senza farlo arrivare al punto di fumo e, una volta caldo, aggiungi la farina poco alla volta, mescolando continuamente con una frusta per evitare la formazione di grumi. Il composto dovrà essere cremoso e liscio.
4. A questo punto, versa la bevanda di riso a filo, mescolando continuamente. Continua a cuocere la besciamella fino a che non si sarà addensata (circa 2 minuti). Aggiusta di sale e pepe e finisci con una grattata generosa di noce moscata. Togli dal fuoco e tieni da parte.
5. Assembla la lasagna: metti un paio di cucchiai di besciamella sul fondo di una teglia, adagia le sfoglie di lasagna a copri l’intera superficie, quindi aggiungi, alternandoli, un paio di cucchiai di besciamella, un paio di cucchiai di carciofi, una macinata abbondante di pepe, ricotta a fiocchetti e una spolverata di pecorino. Continua a strati fino che non avrai riempito la teglia (o finito gli ingredienti), terminando con il formaggio grattugiato e la granella di pistacchi. 6. Inforna a 180°C per circa 40 minuti. In superficie si formerà una crosticina dorata (se vedi che tende a scurirsi troppo, copri con dell’alluminio).
7. Una volta cotta, lascia riposare la lasagna per una decina di minuti in modo che i sapori si possano amalgamare bene. Ottima anche cotta il giorno prima e riscalda in forno poco prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.