loading

Insalatina di lenticchie con spinacini, fragole e semi misti

  • Persone 1
  • Preparazione 05'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Secondo lo schema del piano settimanale sarebbe ottimale consumare legumi 3-4 volte a settimana. Se non sei abituato a mangiarli, non sei solo. Ma puoi pian piano introdurre queste preziose fonti di proteine vegetali nelle tue abitudini alimentari. Basta puntare sulle ricette “giuste”. Prendi esempio dal piatto proposto qui di seguito: ci sono le lenticchie, ma potrebbero essere ceci, fagioli o altri legumi, e sono condite a mo’ di insalata con ingredienti freschi; in primavera puoi scegliere gli spinacini e le fragole ma puoi cambiarli in base alla stagione.

 

Procedimento
1. Circa dieci ore prima del consumo, metti in ammollo le lenticchie secche in acqua fredda, poi risciacquale e lessale in una pentola con altra acqua, a fuoco lento per circa una ventina di minuti o per il tempo indicato sulla confezione a seconda della varietà; una volta cotte e ben scolate, falle raffreddare per preparare la mia insalata.
2. Distribuisci le lenticchie in un piatto insieme agli spinacini teneri ben puliti e le fragole a pezzettoni; cospargi con i semi oleosi.
3. Prepara la vinaigrette per condire l’insalata: in una ciotolina emulsiona l’olio con un pizzico di sale, una macinata di pepe e alcune gocce di aceto balsamico,  sbattendo con un cucchiaino.
4. Versa successivamente l’emulsione ottenuta sull’insalata, mescola bene e servi.

  1. Buongiorno,
    volevo ringraziarvi per tutte le cose che ho imparato e imparo,seguendo il vostro impegno nel pubblicare articoli e ricette rivolte allla cura dell’alimentazione.ricette veramente gustose e sane.ho acquisito, seguendoVi una consapevolezza maggiore verso alimenti poco elaborati che mi danno energia e salute.
    grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.