loading

Stecco-frittata alle verdure

  • Persone 2
  • Preparazione 40'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Una ricetta facile da preparare e perfetta per riciclare le verdure avanzate. La frittata in stecco è anche praticissima da portare in viaggio.

Ingredienti

2 uova
2 fette di scamorza bianca
1 zucchina piccola
1 cipolla
grana padano
sale
olio extravergine di oliva
basilico

Procedimento

1. Lavare ed eliminare le estremità della zucchina;
2. Tagliare a pezzetti la cipolla e farla rosolare in una padella con un po’ di olio;
3. Tagliare la zucchina a rondelle sottili e farla appassire insieme alla cipolla per circa 15 minuti, a fuoco basso;
4. A fine cottura aggiungere il sale e il basilico spezzettato, spegnere e far intiepidire;
5. Sbattere le due uova con un po’ di sale;
6. Aggiungere un’abbondante grattugiata di grana padano;
7. Aggiungere la zucchina passata in padella (se la quantità di verdura dovesse essere eccessiva, tenerne un po’ da parte);
8. Aggiungere la scamorza tagliata a pezzetti e amalgamare bene il tutto;
9. Versare il composto in uno stampino per gelati, in silicone (o in un qualsiasi stampo per muffin in silicone) e infornare a 180° per circa 20 minuti o finché la frittata sarà dorata in superficie;
10. In alternativa è possibile cuocere la frittata in una padella leggermente unta per circa 10 minuti per lato;
11. Lasciare raffreddare completamente prima di sformare la frittata.

  1. E’ davvero una bellissima idea, amo molto gli stuzzichini.
    Perchè non è spiegato anche in che modo inserire gli stecchi?

  2. Ciao Carla,
    puoi usare gli stecchi dei ghiaccioli o in alternativa dei bastoncini di legno qualsiasi. In questa ricetta abbiamo usato degli stampi appositi da gelati che prevedevano già lo spazio per inserire lo stecco. Altrimenti si può usare uno stampo da muffin (con profondità di almeno 5 cm), aggiungendo lo stecco a metà cottura, quando la frittata inizia a rapprendersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.