loading

Cous cous di cavolfiore con lenticchie e mandorle

  • Persone 1
  • Preparazione 30'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Dopo la prima proposta per un gustoso pranzo in ufficio con i fagottini di radicchio, carne e patate, ecco un’idea altrettanto sfiziosa, ma ancora più leggera, genuina e soprattutto adatta anche a chi è vegetariano.

Cous cous? Sì, ma completamente gluten free, crudista e vegan! Il cous cous che vi proponiamo non è di semola o altro cereale, ma è di cavolfiore! Quest’ortaggio, a basso contenuto calorico, è invece ricco di calcio, potassio, zolfo, iodio, ferro e fosforo; senza scordare le vitamine A, del gruppo B, C e K. Celebre ormai la sua azione come antinfiammatorio e antiossidante, tanto da essere correlato con un minor rischio di cancro.

Siamo abituati a lessarlo sempre prima di consumarlo, perdendo molte delle sue incredibili virtù! Con questo piatto potrete garantirvi una vera e propria carica di benefici, arricchito dalla bontà delle lenticchie, la delizia dei cranberries e la croccante golosità delle mandorle! Non dimentichiamo il condimento: invece del classico olio, usiamo la salsa di sesamo.

Ingredienti

70 g di cous cous
150-180 g di cavolfiore bianco
100 g di lenticchie precotte Despar (foto 1)
1 cucchiaio di cranberries secchi
5-6 mandorle intere pelate Bio,Logico Despar (foto 2)
1 cucchiaino di curcuma
pepe nero
timo
per condire: salsa alla tahina, succo di limone, sale, acqua, aglio

Procedimento
1. Cuoci il cous cous seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Tieni da parte.
2. Riduci il cavolfiore, lavato e mondato, in cimette. Frullalo poi nel mixer ottenendo una specie di “semola”.
3. Sciogli la curcuma in un cucchiaio d’acqua e versalo sul cavolfiore “in semola”, mescola finché il colore sarà bello omogeneo. Trasferiscilo in una ciotola, unisci le lenticchie lessate (anche in scatola), i cranberries, le mandorle, un pizzico di pepe, il timo e mescola con cura.
4. Prepara la salsa tahin mescolando 1 cucchiaio di pasta tahina con 2 cucchiai d’acqua, un quarto di spicchio d’aglio tritato molto finemente, un pizzico di sale e un po’ di succo di limone (per ottenere una crema perfettamente liscia usa il frullatore a immersione).
5. Condisci il cous cous al momento con la salsa preparata e… buon pranzo!

  1. Ricetta molto invitante che senz’altro realizzerò essendo quasi vegetariana e cioè più attratta da ricette senza carne.

    1. Ops! Che svista! Ora abbiamo corretto la ricetta inserendo il cous cous nella preparazione. Grazie mille per la segnalazione 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.