loading

Cosciotto di agnello con salsa di carciofi

  • Persone 4
  • Preparazione 15'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Nelle occasioni speciali e nei giorni di Festa, un arrosto è il più tipico dei secondi piatti. Detto, fatto! Eccolo qui proposto, come succulenta eccezione da concedersi seduti davanti a una tavola imbandita accanto alle persone più care. Ovviamente non manca il tocco light Casa Di Vita rappresentata dalla salsa di carciofi scelta per far da accompagnamento al cosciotto di agnello.

 
Procedimento
1. Incidi la superficie del cosciotto d’agnello praticando dei tagli incrociati profondi circa un centimetro.
2. Rosola il cosciotto in un largo tegame con un filo d’olio cercando di cicatrizzarlo su ogni lato. Trasferiscilo quindi in una pirofila da forno.
3. Cospargilo con un trito di aglio, rosmarino e timo. Insaporisci con un pizzico di sale e di pepe.
4. Monda e lava gli ortaggi (carote, sedano, patate e cipolla) e aggiungile al cosciotto. Bagna con metà del brodo e inforna a 170° C per un’ora e 15 minuti.
5. Lava, monda e taglia i carciofi a spicchi, quindi immergili in acqua acidulata con succo di limone. Trascorsi 45 minuti dall’inizio della cottura del cosciotto, aggiungi i carciofi scolati e prosegui la cottura aggiungendo il rimanente brodo.
6. A cottura ultimata, frulla i carciofi aggiungendo del liquido di cottura fino a ottenere una sorta di purè.
7. Taglia il cosciotto a fettine e adagiale sulla salsa di carciofi, accompagnando con le verdurine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.