loading

Mini burger di orata

  • Persone 2
  • Preparazione 20'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Se i vostri bambini proprio non vogliono saperne di mangiare il pesce provate a… “travestirlo”, come in questi piccoli burger che sembrano di pollo e invece sono di orata, un pesce dalle carni pregiate ricco di omega-3 e proteine di qualità. Per rendere questi burger ancor più gustosi accompagnateli, per esempio, da patate tagliate a rondelle sottili e passate in padella, da pomodori in insalata oppure da fagiolini cotti (in acqua o al vapore) e conditi con olio extravergine di oliva. I vostri bimbi vi chiederanno il bis!

Ingredienti

3 foglie di basilico
una orata (peso complessivo circa 300 g)
mollica di una fetta di pane (tipo pugliese), o in alternativa una patata cotta (in acqua o al vapore)
un cucchiaino di scorza di limone non trattato
sale q.b.
olio extravergine di oliva q.b. per ungere una piccola padella

Procedimento

1. Sfilettare l’orata e togliere la pelle (è possibile omettere questo passaggio chiedendo al pescivendolo di farlo per voi).
2. Tagliare i filetti di orata a pezzetti e mettere da parte.
3. Nel mixer inserire l’orata, la mollica di pane (o la patata cotta), il basilico spezzettato e la scorza di limone tagliata a pezzetti. Tritare il tutto e aggiungere il sale.
4. Formare una polpetta alta circa mezzo centimetro e ricavare i burger con un coppapasta oppure con un bicchiere.
5. Ungere una piccola padella con un po’ di olio evo e cuocere i burger a fuoco medio, 5 minuti per lato o finché la superficie sarà dorata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.