loading

Purè di castagne

  • Persone 4
  • Preparazione 15'
  • Difficoltà    
  • Costo    

Delle castagne abbiamo parlato in precedenza evidenziandone le qualità (Le castagne. Le regine dell’autunno). Le castagne sono un frutto che ben si presta ad essere utilizzato in ricette di zuppe, pasta, gnocchi, oltre che, naturalmente, di dolci.

 

In cucina si usano in forma di farina oppure bollite e ridotte in purea. Il purè è un classico accompagnamento per diversi secondi piatti, solitamente viene preparato con le patate. Ma una deliziosa alternativa di stagione è costituita proprio dal purè di castagne, ricetta autunnale molto facile da preparare.

 

Ingredienti 

1 kg di castagne

0,25 l di latte

2 foglie di alloro

30 g di ricotta

sale e pepe

 

 

Procedimento

Le castagne vanno preparate alla bollitura incidendole con un taglio orizzontale che va effettuato sulla buccia della parte concava del frutto.

In una pentola capiente portare a ebollizione l’acqua, adagiare le castagne e aggiungere le foglie di alloro, lasciare cuocere per un’ora.

Una volta scolate le castagne e rimosso l’alloro, procedere a rimuovere la buccia dal frutto, quindi passare la polpa in uno schiacciapatate e metterla in una pentola sul fuoco. Versare a filo il latte, che avrete scaldato in precedenza, e mescolare. Aggiungere la ricotta per la mantecatura, salare e pepare e amalgamare mescolando fino a che non avrà raggiunto una consistenza densa e morbida. Servire ben caldo.

 

 

  1. Ciao Luisa, la ricotta serve per mantecare e rendere così il purè bello cremoso. Se hai qualche suggerimento per migliorare questa ricetta, siamo qui pronti ad ascoltarti 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.