loading

Perché mangiare il rombo fa bene

Nome

Rombo

Macro e micronutrienti 

Il rombo, come molti altri pesci di mare, presenta un modesto contenuto di grassi (1,3 g ogni 100 g). Questi sono rappresentati prevalentemente da acidi grassi insaturi, come gli omega-3 (in particolare EPA e DHA). È anche un’ottima fonte proteica, infatti contiene 16 g di proteine ogni 100 g di prodotto. Precisamente, sono proteine alto valore biologico, chiamate così perché contengono tutti gli aminoacidi essenziali necessari al nostro organismoInoltre, il contenuto di vitamine del gruppo B, in particolare B6 e B12, è molto elevatoNonostante sia un pesce di mare, quindi di acqua salata, è povero di sodio. Tra i minerali, quelli più presenti sono potassio, fosforo e iodio.

Cosa fanno di buono per noi

Gli omega-3 contenuti in questo pesce sono importantissimi per lo sviluppo del sistema nervoso e per la prevenzione delle malattie del sistema circolatorio, contribuendo così a proteggere arterie e cuore. EPA e DHA sono poi importanti per il mantenimento della corretta funzionalità del cervello e della vista. Una porzione di rombo (150 g) ne soddisfa l’intero fabbisogno giornaliero!
Le proteine, invece, sono indispensabili per mantenere i nostri muscoli in salute, essendone le unità principali. Le loro importanti funzioni per la nostra salute, però, non si esauriscono qui. Infatti, sono necessarie per il trasporto e il deposito di alcuni nutrienti come, ad esempio, l’ossigeno e il ferro, costituiscono sia enzimi che ormoni e sono coinvolte nella coagulazione del sangue e nella risposta immunitaria. Le proteine sono anche indispensabili per la corretta formazione di unghie, capelli e pelle.
Il fosforo, presente in abbondanza, è molto importante per la salute di ossa e denti. Al contrario di ciò che normalmente si pensa, non serve a migliorare la memoria.
Infine, lo iodio è indispensabile per il buon funzionamento della tiroide: ghiandola fondamentale per la corretta regolazione del nostro metabolismo. Questo minerale è importantissimo durante la gravidanza in quanto contribuisce al corretto sviluppo del sistema nervoso centrale del nascituro.

Curiosità  

Il rombo è il pesce maggiormente consigliato non solo durante la gravidanza, ma anche successivamente alla nascita del bambinoÈ perfetto, infatti, per la sua alimentazione grazie all’elevato contenuto di iodio e per tutti gli altri nutrienti che possiede. In più, le sue carni bianche lo rendono facilmente digeribile e dal sapore delicatoProvalo al forno con le patate, un abbinamento che conquisterà i più piccoli… e non solo! Per completare il tuo piatto unico, ti consigliamo di abbinarlo a ortaggi a foglia verde, che sono particolarmente ricchi di magnesio, fondamentale per le ossa.

*Articolo originale del 14/11/2013, aggiornato il 16/04/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.