loading

Mazzancolle, crostacei ipocalorici

Conosciute con tanti nomi diversi in tutta Italia, le mazzancolle sono dei crostacei molto pregiati della nostra cucina; sarà per questo motivo che sono chiamate anche con il nome di gamberoni imperiali. Le mazzancolle sono ipocaloriche e ricche di vitamine del gruppo B, calcio, fosforo e ferro. Vivono nei fondali marini soprattutto in prossimità delle foci dei fiumi e sono molto presenti in tutto il Mediterraneo, soprattutto nel Mar Adriatico.

Come si presentano le mazzancolle

Rispetto ai gamberi, con cui sono spesso confuse, le mazzancolle sono più grandi e il colore è grigio con sfumature gialle e rosee. Prima di acquistarle è importante notare che le teste non siano annerite e che non emanino un forte odore di ammoniaca.

Consigli per cucinare le mazzancolle

Le mazzancolle si prestano a tanti tipi diversi di preparazione, sono squisite nelle crespelle, nei primi e nei secondi piatti. Se cotte alla griglia o fritte con una panatura leggera è preferibile privarle subito del guscio, di solito però vengono bollite con il guscio per mantenere intatto tutto il loro sapore e per sgusciarle più facilmente.

Potete provare subito a impiegare le mazzancolle in cucina come ingredienti del caciucco alla livornese o in abbinamento alla mela verde; oppure potete continuare a seguirci: domani scoprirete una ricetta inedita grazie a cui potrete gustare le mazzancolle in tutto il loro sapore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.