loading

I segreti della marinatura cruda

Crude, bollite, al vapore, in padella, al forno… hai provato a cucinare le verdure in tutte le maniere possibili, o almeno credi 😉 Forse non hai ancora sperimentato la bontà della marinatura cruda: un modo semplicissimo per render morbide le verdure, tanto da sembrare quasi cotte, pur mantenendo buona parte delle loro sostanze nutritive.

I 3 vantaggi della marinatura cruda

1. È un metodo di “cottura” a freddo.
2. I sapori vengono esaltati (è possibile anche aggiungere alla marinatura aromi, spezie ed erbe, per conferire maggior sapore).
3. Le verdure si ammorbidiscono e per questo risultano ancor più digeribili.

La marinatura cruda in 3 mosse

1. Utilizza recipienti piuttosto capienti in porcellana, vetro o pyrex (plastica e metallo potrebbero rilasciare sostanze dannose).
2. Ricopri la verdura con la marinatura, composta da due parti di acidi (succo di limone, yogurt, vino), una di olio extra vergine di oliva e una di aromi (spezie, erbe aromatiche, pepe, gomasio).
3. Il cibo deve essere completamente coperto e il recipiente deve sempre rimanere in frigorifero: toglilo solo poco prima di consumarlo.
 
Scopri subito il sapore della marinatura cruda con queste appetitose tagliatelle di carote.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.