loading

La noce

 

Schiacciare due noci e gustarle con del buon pane è un piacere che può essere anche molto salutare!

E’ ormai assodato, infatti, che la noce ha reali proprietà benefiche per il cuore: contiene sia grassi polinsaturi, che riducono i livelli di colesterolo cattivo LDL, sia arginina, un aminoacido essenziale che protegge le pareti delle nostre arterie.

Il profilo nutrizionale di questo frutto è completato da un buon contenuto di fosforo, calcio, ferro e potassio. Sono presenti anche rame e zinco e le vitamine A, B1, B6, F e P.

Attenzione al loro  potere calorico molto elevato (580 kcal/100 gr), che impone la moderazione a chi è in sovrappeso o a regime alimentare controllato. Un puro concentrato di energia utilissimo invece a chi fa attività sportiva.

Una curiosità: la parte commestibile della noce, quella che portiamo in tavola, sta all’interno di un guscio legnoso il quale a sua volta, sull’albero, si trova in un altro guscio, il mallo, di colore verde, spesso e carnoso. Quando il frutto è maturo, il mallo annerisce e si stacca. A quel punto le noci vengono raccolte ma non possono essere consumate subito, vanno lasciate essiccare al sole a causa della grande umidità che si forma all’interno durante la crescita e la maturazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.