loading

I 10 frutti più ricchi di ferro

Con il sole, gli abiti leggeri e le giornate trascorse all’aperto, la bella stagione porta con sé anche un piccolo difetto: la spossatezza! Anche a te sarà capitato di sentirti molto più stanco sotto il peso dell’afa e delle alte temperature.
 
Per tirarti su, puoi chiedere aiuto all’alimentazione. Tra le sostanze benefiche a cui può fare affidamento c’è il ferro.
 

Perché il ferro fa bene

Un buon apporto di ferro si attesta sui 18 mg al giorno per le donne e 10 mg per gli uomini. In questo modo, si contrasta l’anemia, cioè la patologica riduzione dell’emoglobina che determina una ridotta capacità del sangue di trasportare ossigeno. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), si parla di anemia quando il valore di emoglobina è inferiore ai 14 g/dl nell’uomo, ai 12 g/dl nella donna e agli 11 g/dl nella donna incinta.
 
Allora è sempre bene fare scorta di questo prezioso minerale!
 
Esiste il ferro eme che è altamente biodisponibile ovvero il corpo riesce a utilizzarlo facilmente. Questo tipo di ferro è contenuto nella carne e nel pesce. Ma anche gli alimenti vegetali garantiscono un buon apporto di ferro, però in questo caso si parla di ferro non eme che è più difficile da assorbire dal corpo. Puoi porvi rimedio associando gli alimenti ricchi di ferro non eme a dei cibi ricchi di vitamina C, come agrumi, frutti di bosco o kiwi.
 

I 10 frutti più ricchi di ferro

Quando si parla di frutta ricca di ferro è la frutta secca la grande protagonista. Sia frutti nella versione essiccata, come albicocche o prugne secche, che la frutta a guscio, come pistacchi, anacardi, ecc. contengono ferro in notevole quantità. Se, invece, vuoi pescare tra la frutta fresca, scegli tra questi 10 frutti:
 
1. Lamponi (1mg/100g)
2. Fragole (0,8 mg/100g)
3. Banane (0,8 mg/100g)
4. Mirtilli (0,7 mg/100g)
5. Ciliegie (0,6 mg/100g)
6. Avocado (0,6 mg/100g)
7. Ananas (0,5 mg/100g)
8. Albicocche (0,5 mg/100g)
9. Fichi (0,5 mg/100g)
10. Kiwi (0,5 mg/100g)

  1. Buonasera sono incinta di 6 mesi e o lanemia bassa la mia dottoressa mi a dato l acido folico e il ferro come solfato ferroso poi sto incrementando anche l’alimentazione vorrei sapere ma le pasticche che sto prendendo Anche il MIO BAMBINO mi assorbe il ferro o solo su l’alimentazione e le pasticche che prendo me le ASSORBO solo io

    1. Ciao Rosetta! Ti consigliamo di porre queste domande al tuo medico di fiducia, siamo sicuri che saprà darti tutte le risposte che cerchi. 🙂

  2. Mio marito operato per rottura acetabolo, Mandato a casa dall,’ospedale dagli esami è molto basso di emoglobina,cosa può mangiare per alzarla con il cibo ,grazy

    1. Ciao Rosa, Casa Di Vita è un sito dove trovare informazioni generiche per migliorare la propria alimentazione. Per ricevere consigli personalizzati sulla situazione specifica di tuo marito ti consigliamo di rivolgerti al tuo medico di fiducia, siamo sicuri che saprà darti le risposte che cerchi. 🙂

    1. Ciao Valerio, il ferro nella frutta fresca rispetto ad altri alimenti è presente in quantità ridotte per quanto utili al raggiungimento del fabbisogno giornaliero. Indicativamente, i frutti che ne contengono meno sono:
      – pesca, amarene, uva (0,4mg/100g)
      – pompelmo giallo, mandarini, prugne gialle, mele, melone estivo (0,3mg/100g)
      – prugne, arance, cocomero (0,2mg/100g)
      – pompelmo rosa (0,1mg/100g)
      Ti consigliamo comunque di rivolgerti al tuo medico se questa informazione ti serve in riferimento a una tua situazione specifica.

  3. AVENDO PROBLEMI DI RIFLUSSO GASTRICO DIAERREA DOVUTI A INTERVENTO ALL’INDESTINO VORREI SAPERE UNA DIETA SPECIFICA PER IL FERRO BASSO CHE CONTINUO AD AVERE SPUNTANTO EMATOMI CONTINUI ATTENDO UNA VOSTRA RISPOSTA RINGRAZIO
    DISTINTI SALUTI

    1. Ciao Margherita, grazie per averci scritto. Casa Di Vita è un sito dove puoi trovare tanti consigli generici per migliorare la tua alimentazione, perciò per rispondere alla tua domanda ti consigliamo di rivolgerti al tuo medico di fiducia che saprà valutare il tuo caso specifico e trovare la soluzione migliore alla tua situazione. 🙂

Rispondi a Ennio Del vAsto Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.