loading

Gli spinaci

Braccio di Ferro ne faceva grandi scorpacciate per diventare forte. Il simpatico personaggio dei cartoon ha contribuito alla loro fama e li ha resi più graditi a tanti bambini…gli spinaci!

Sono un ortaggio gustoso e versatile. Che contengano grandi quantità di ferro è solo una leggenda metropolitana dovuta, pare, ad un errore di battitura su un’etichetta che omesse una virgola, riportando 34 anziché 3,4 mg /100 gr. E’ comunque un buon contenuto di ferro, che risulta però poco biodisponibile. E’ utile unirvi del succo di limone che, grazie all’acido ascorbico, rende più assimilabile il ferro vegetale.

Le foglie più giovani e tenere sono ottime da consumare crude in insalate, le altre vanno necessariamente cotte. Bisogna fare sempre attenzione sia al lavaggio, che deve essere particolarmente accurato per eliminare tutti i residui che si incastrano tra le venature, sia alla cottura che deve essere breve per non disperdere le proprietà.

Oggi in commercio si trovano gli spinaci anche già lavati in buste confezionate oppure surgelati in cubetti monoporzione, rendendone la preparazione più comoda e veloce.

Sono molto ricchi di minerali, depurativi e leggermente lassativi. Contengono anche la luteina che fa bene alla vista. Non ultimo, con le loro 25 kcal/100 gr, sono un buon alleato della nostra linea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.