loading

Fragole, un tesoro di benefici!

Nome

Fragole

Macro, micro e fitonutrienti

L’elemento presente in quantità maggiore nelle fragole è l’acqua, che rappresenta circa il 90% di questo frutto. In pratica, sono assenti sia i grassi che le proteine. Le poche calorie presenti, appena 30 ogni 100 g, sono dovute alla presenza di zuccheri semplici che vengono ben bilanciati da una buona quantità di fibra (circa 2 g in 100 g di fragole). Molto interessante è la presenza di numerosi micronutrienti, come la vitamina C: una porzione di fragole (150 g) soddisfa più della metà del fabbisogno di questa vitamina. Inoltre, nelle fragole troviamo una buona quantità di folati e importanti minerali, quali magnesio e potassioAnche i composti bioattivi non mancano e tra tutti spiccano le antocianine, importanti fitocomposti che donano il tipico colore rosso a questo frutto.

Cosa fanno di buono per noi

La vitamina C, importantissimo micronutriente delle fragole, non solo è un ottimo antiossidante, ma contribuisce anche alla normale funzione del sistema immunitario, alla formazione di collagene, alla funzione del sistema nervoso e alla riduzione dell’affaticamento. E come se non bastasse, la presenza di Vitamina C in un pasto consente di assorbire e utilizzare al meglio il ferro presente negli alimenti. Anche la giusta quantità di antocianine presenti nelle fragole si rivela utile alla nostra salute. Infatti, questi composti bioattivi, rappresentano una difesa verso l’aterosclerosi, in quanto sono in grado di ridurre, grazie alla loro capacità antiossidante, il colesterolo LDL (colesterolo cattivo). 

Curiosità  

Sapevi che le fragole possono fare bene alla tua pelle? Possono dare sollievo dopo delle scottature solari o aiutare la guarigione di un herpes. Ti basterà tagliare in due la fragola e passarla delicatamente sulla parte interessata.
Infine, vogliamo svelarti un ultimo segreto: grazie al suo contenuto di xilitolo, la fragola è amica dei tuoi denti perché li sbianca e li difende dai germi.

*Articolo originale del 9/05/2013, aggiornato il 07/04/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.