loading

Come tagliare le carote

Prima di procedere al taglio della carota, qualsiasi sia la forma, è bene innanzitutto pelarla e immergerla in acqua acidulata con limone in modo che non si ossidi e quindi non annerisca.

 

Per il taglio a mezzaluna

• dividere la carota trasversalmente in due parti uguali

• affiancare le due metà e tagliarle per ottenere le mezzelune

 

Per il taglio a triangolini

• tagliare la carota trasversalmente in quattro parti

• affiancare due delle quattro metà della carota per tagliare dei piccoli triangoli

 

Per taglio à la julienne

• posizionare la carota verticalmente

• tagliare delle striscioline

• procedere a ridurre le striscioline ottenute in “fettine” molto sottili per ottenere così il classico taglio à la julienne.

 

Una curiosità: da dove deriva l’espressione “à la julienne”?

L’origine della locuzione utilizzata per indicare questo particolare taglio in cucina è incerta. Viene citata per la prima volta nel libro Le Cuisinier Royal del 1722 e si racconta che questo taglio sia stato ideato da uno chef francese di nome Jean Julien, da cui deriverebbe, appunto, la locuzione à la julienne.

 

E’ ora di passare all’azione! Ecco una ricetta con le carote, in insalata con le pere

 

• Vuoi segnalarne una tu? Scrivici

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.