loading

I cibi giusti per dormire bene

Il riposo notturno disturbato da incubi non va sottovalutato, specie se diventano frequenti. Se per la nanna dei bambini vale la regola di fare particolare attenzione alla cena, lo stesso vale anche per gli adulti.

In particolare, bisogna controllare le oscillazioni della glicemia che sono l’anticamera del cattivo riposo. Via libera quindi a cereali integrali in chicchi o in fiocchi (tranne il riso, sì solo basmati), mandorle, noci, legumi, soia e derivati, ortaggi a foglia verde.

A pranzo è meglio prediligere pollame, pesce spada, salmone, sgombro, merluzzo, tonno fresco. Bene anche uova, germe di grano, lievito di birra, crusca d’avena, chiodi di garofano e zenzero.

Se questi alimenti non dovessero bastare, provate a seguire gli altri nostri consigli per migliorare il sonno. Sogni d’oro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.