loading

L’influenza si previene in cucina

In questi giorni stiamo entrando nel vivo dell’autunno con le temperatura che incominciano a diminuire e le piogge sempre più frequenti. Questo clima mette a dura la prova le nostre difese immunitarie, per fortuna, però è possibile rafforzarle attraverso una sana alimentazione che comprenda dei cibi ricchi di principi nutritivi in grado di difenderci dall’influenza. Riscopriamoli insieme.

1. Kiwi.

La vitamina C è il segreto racchiuso nei kiwi, soprattutto se di origine biologica. L’autunno è quindi la stagione perfetta per scegliere questi frutti come spuntini di metà mattina o metà pomeriggio.


2. Aglio e cipolla crudi
.

Se consumati crudi, questi due ortaggi allontanano l’influenza grazie alle loro proprietà antisettiche, antivirali e antibatteriche.


3. Salmone
.

È certo che il pesce fa bene al nostro organismo, in particolare, però, il salmone selvaggio, cotto al vapore o al cartoccio, grazie al suo contenuto di vitamina D è in grado di difenderci dai microbi e aiutarci a proteggerci dall’influenza.


4. Tè verde e nero
.

Le catechine e la teanina contenute rispettivamente nel tè verde e nel tè nero sono due preziose sostanze in grado di prevenire le infezioni virali.


5. Yogurt con fermenti lattici vivi
.

Proprio per la presenza di batteri probiotici, lo yogurt è in grado di favorire la risposta immunitaria nel corpo.


6. Mandorle
.

Antiossidanti, anti-colesterolo e ora anche anti-influenza! Le mandorle sono dei super cibi della salute. Perfette come spuntini spezzafame, grazie al loro notevole contenuto di vitamina E, le mandorle aiutano a prevenire i malanni di stagione.


7. Curcuma
.

L’ingrediente principe del curry è in grado di attivare una proteina capace di contrastare l’azione di virus e batteri.


8. Verdure a foglia verde
.

Spinaci, cicorie, insalate e gli altri tipi di ortaggi a foglia verde sono dei veri toccasana per il nostro sistema immunitario perché contengono betacarotene, calcio, magnesio e vitamina C.


9. Ostriche
.

Questi molluschi prelibati sono ricchi di zinco, un minerale noto per le sue proprietà anti-influenzali.


10.  Legumi
.

Per fermare l’influenza sul nascere, una bella minestra di legumi è quello che ci vuole; infatti, il ferro e le fibre contenute nei legumi aiutano la produzione di anticorpi.

Se questi cibi non vi bastano, sul nostro blog potete scoprire anche un perfetto rimedio anti-influenza a base di sambuco grazie al contributo della blogger Francesca Meazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.