loading

Ci sono carboidrati e carboidrati! Scopri quali ti fanno davvero bene

I carboidrati sono una componente importante di un approccio nutrizionale corretto. Forniscono energia a rapido utilizzo fondamentale in particolare per chi pratica attività fisica.

Tuttavia la facilità con cui aumentano la glicemia e stimolano la produzione di insulina li rende più propensi a predisporre il metabolismo verso l’accumulo di grasso.

Per questo è bene distinguere tra zuccheri e carboidrati complessi, in particolare nella loro forma integrale. Se i primi creano repentini innalzamenti della glicemia che costringono il pancreas a produrre quantità eccessive di insulina, gli ultimi vengono assorbiti molto lentamente grazie all’elevato quantitativo di fibra.

I cereali raffinati (pasta, pane e riso bianchi per esempio) sono una via di mezzo, non così rapidi come gli zuccheri ma molto di più veloci delle loro versioni integrali.
Un’alimentazione in cui si usino carboidrati complessi nella versione integrale è stata correlata a un ridotto rischio di malattie coronariche, riduce l’infiammazione sistemica, migliora il profilo lipidico e potrebbe contribuire a ridurre il rischio di cancro.

I cereali integrali fanno parte integrante del piatto unico, lo schema che ti aiuta a mangiare in modo nutriente. Clicca qui per saperne di più!

    1. Buongiorno Fabio,
      se facciamo riferimento al nostro modello del piatto unico, dove i carboidrati da cereali occupano il 25% del piatto, la porzione consigliata è di circa 80 grammi.
      Ricorda sempre, però, di valutare la quantità di condimento che utilizzi e di regolarti di conseguenza. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.