loading

Pelle da favola con gli albumi d’uovo

Tra dolci, quiche, torte salate e altri tipi di manicaretti, le uova sono una presenza costante delle nostre cucine. Diverse preparazioni richiedono di separare gli albumi dai tuorli. In questo caso, il bianco d’uovo che avanza non va buttato perché può essere riutilizzato, prima di tutto in cucina: provate per esempio la nostra ricetta della maionese light.

L’albume trova anche altri impieghi. È, infatti, l’ingrediente perfetto per un trattamento di bellezza fai da te: basta mescolare un albume con qualche goccia di limone e miele per ottenere un’ottima maschera purificante per il viso.

I bambini hanno lasciato macchie di chewingum? Con l’aiuto di una spugnetta, strofinate l’albume sul tessuto, poi procedete al lavaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.