loading

5 buoni motivi per mangiare verdura tutti i giorni

Le verdure sono l’elemento principale del piatto unico e tutti abbiamo almeno una volta sentito o letto che le porzioni giornaliere consigliate tra verdura e frutta sono 5.

Cosa succede se non arrivi alle 5 porzioni o non riesci ad avere sempre una porzione di verdura ai pasti principali? Se ciò accade saltuariamente perché sei fuori casa o troppo di corsa, ci può stare, ma con la premura di recuperare al pasto successivo. Se l’assenza della verdura nella dieta diventa invece la ruotine, questa brutta abitudine causerà una serie di effetti nel tuo organismo.

Non mangiare verdura significa limitare l’apporto di micronutrienti, fibre e acqua; vediamo cosa succede al tuo corpo se non mangi la giusta dose di verdura ogni giorno.

1. Il ridotto o nullo apporto di minerali può alterare l’omeostasi idrico-salina; la mancanza di minerali quali il potassio ad esempio può provocare crampi e debolezza muscolare.

2. La mancanza di fibre nella dieta può alterare la flora batterica intestinale e creare stitichezza e gonfiore addominale.

3. La verdura grazie al ridottissimo apporto calorico aiuta a saziarsi più velocemente, riducendo l’assunzione di altri alimenti più energetici e quindi il totale calorico del pasto.

4. Le verdure, soprattutto crude, contengono enzimi che stimolano e facilitano la digestione. Se assunte prime dei pasti aiutano a ridurre anche l’assorbimento di carboidrati e grassi del resto del pasto. Non assumerle significa avere una digestione più lenta e un controllo meno equilibrato di glicemia e livello di lipidi nel sangue.

5. La carenza di antiossidanti e vitamine di cui la verdura è ricca andrebbe a incidere sulla salute dei nostri sistemi di difesa, riducendo la reattività del sistema immunitario e la capacità di eliminare i radicali liberi.

Più gusto, più sazietà e più salute: non esistono scuse per non mangiare verdura, ma solo tanti buoni motivi per assumerla a ogni pasto e di tutti i colori, arancione, giallo, verde, viola, rosso: i colori della salute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.