loading

3 modi in cui tu puoi fermare lo spreco di cibo

Ogni anno, circa 15 miliardi di cibo commestibile sono gettati nella spazzatura. Uno spreco davvero enorme di cui noi siamo i primi responsabili. Ogni cittadino italiano, infatti, butta in media 600 g al giorno di alimenti. Questi dati incredibili emergono dall’Osservatorio Nazionale Waste Watcher di Last Minute Market che è da sempre impegnato nella lotta contro lo spreco di cibo. Questo stesso impegno è stato condiviso anche da Despar Nordest che, insieme proprio a Last Minute Market e Banco Alimentare, è riuscita a donare nel 2016 circa 5,4 milioni di euro per combattere lo spreco alimentare.

Perché si spreca così tanto?

I motivi che emergono dall’analisi di Waste Watcher sono tanto banali, quanto, per fortuna, facilmente risolvibili: il 48% acquista troppo; il 25% non sa conservare il cibo correttamente e l’8% cucina in eccesso rispetto al reale consumo. È interessante notare, poi, che il 4% non vuole riciclare gli avanzi. Il risultato? Il 2% degli italiani getta via, quasi ogni giorno, del cibo che, in qualche modo, potrebbe essere ancora consumato.

Le principali “vittime” di questi sprechi sono la frutta, l’insalata, le verdure, il pane, la carne cruda e cotta.

Tutto questo spreco è un vero danno, prima di tutto per le tue tasche. Pensa a quanto risparmieresti, infatti, se riuscissi a consumare tutti gli alimenti che acquisti.

Cosa puoi fare anche a tu

I consigli per evitare lo spreco di cibo a casa tua sono semplici ma sempre validi.

1. PIANIFICAZIONE

Prima di tutto, pianifica. Per esempio, puoi usare il piano settimanale di Casa Di Vita per decidere cosa mangiare di settimana in settimana così puoi fare una spesa mirata di solo ciò che andrai effettivamente consumare.

2. CONSERVAZIONE

In secondo luogo puoi adottare tutte le strategie specifiche per conservare al meglio ciascun cibo: su Casa Di Vita trovi gli approfondimenti dedicati alla conservazione di uova e carne, formaggio, pesce, frutta e verdura.

3. RICICLO

Infine, non ti dimenticare quanto possa essere utile riciclare gli avanzi per preparare ricette sempre nuove. Un esempio? Il riso può essere riutilizzato in modo molto semplice per una frittata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.